lunedì, ottobre 16, 2006

BENIGNI IMPROVVISA UN OTTAVINA SU BERLUSCONI E PRODI

Benigni ha una capacità straordinaria di creare rime improvvisate, abilità che mostra in tutti i suoi interventi televisivi e non.
Le rime che sforna sono difficili da creare, ad esempio le ottavine sono composte da otto versi, generalmente endecasillabi.
Poesie tipicamente toscane che Roberto dice di aver imparato fin da piccolo nel suo paese natio.
Guardatevi cosa è capace di dire su Berlusconi e Prodi prima delle elezioni..

GUARDA IL VIDEO-CLICCA SU PLAY

4 commenti:

Media Est ha detto...

Ciao Lorenzo, ho letto il tuo commento su youtube.

Se vuoi pubbliczzare il tuo blog fallo pure sul forum mac di cui sono amministratore www.macvillage.135.it

Ciao, Daniele

Lorenzo Soricelli ha detto...

Grazie mille Daniele, lo farò al più preso.
Lorenzo

Silvia Green ha detto...

Ciao!! Ti ho risposto al tuo messaggio su youtube!! p.s. l'improvvisazione in ottava di Benigni è sempre qualcosa di straordinario... ha l'arte dei vecchi poeti contadini toscani!!

Lorenzo Soricelli ha detto...

Ciao Silvia!
Grazie di aver scritto nel blog, ti ho risposto al privato di youtube;).
Hai ragione, 'l'arte' dei vecchi poeti toscani, ma è proprio la generazione che era diversa. Anche qui in emilia trovi anziani di una cultura e di una maestà pazzesca, persone che hanno fatto i partigiani a 15 anni...Hanno qualcosa in più che non si può trovare nei giovani di adesso, sono umili ma grandi, poveri fuori ma se li guardi negl'occhi vedi che sono fieri e consapevoli della loro vita.