martedì, gennaio 23, 2007

Roberto Benigni parle de sa première fois ainsi qu'il y a rien de mauvais chez les italiens

Esilerante show del nostro Roberto ad una tv francese!

GUARDA IL VIDEO - CLICCA SU PLAY

15 commenti:

Silvia Green ha detto...

News: Tapiro a Roberto! http://www.digital-sat.it/new.php?id=8120

emiliabonelli ha detto...

Ciao...si l'ho visto...lui è stato fantastico..il motivo del tapiro un pò meno!!!!
Divertiti sabato,ti auguro di riuscirlo a beccare!!!!
Facci sapere
Mariangela

Lorenzo Soricelli ha detto...

Non mi esprimo sulla trasmissione Striscia la notizia, perchè non sarei troppo simapatico:)
Sul fatto che la tigre e la neve abbia avuto critiche e pochi successi ai botteghini negli USA.
Beh, ancora una volta ci dimostra che nella cultura americana c'è MOLTA autocritica nelle politiche estere!!eh eh
Quando il fim tratta la storia dove il ruolo degli americani è quello di salvatori è un conto..quando invece la storia cambia e il ruolo un altro..partono le critiche :)
Se uno ha amato la vita è bella..non può non amare la tigre e la neve...

Silvia Green ha detto...

Ciao, concordo pienamente... Roberto è stato anche troppo gentile a rispondergli in quel modo a quelli di Striscia (quella trasmissione sta degenerando sempre più)... comunque meglio chiudere qui il discorso...! Cambiando argomento sono riuscita finalmente a scoprire l'hotel di Roberto ad Arezzo, (che tra l'altro è a 300 mt da casa mia!!), solo che purtroppo ci hanno detto che Roberto se ne starà nella sua villa in Val di Chiana, come faceva ai tempi della Vita è Bella, e nell'hotel ha prenotato solo una "stanza d'appoggio"...però può darsi che la sera dello spettacolo preferisca dormire in hotel, visto che potrebbe non avere voglia di farsi mezz'ora di macchina per arrivare alla villa... mah per ora sono solo congetture, di certo è solo il fatto che in città non è ancora arrivato... ora non mi resta che incrociare le dita e sperare bene...!

Silvia Green ha detto...

Ciaoooooooooooooooo!!!!!!! Che dire di ieri... FANTASTICO è dire poco... semplicemente INDIMENTICABILE... Cercherò di essere "breve" perchè sono di fretta... Allora... ieri Roberto è arrivato da Firenze alle 19.20 e l'ho visto sfrecciare dietro al palazzetto con la sua macchina... gli iniziali tentativi di corrompere qualcuno della produzione non sono serviti a niente e per questo avevo perso le speranze (anche perchè sapevo che dopo lo spettacolo Roberto sarebbe subito ripartito senza fermarsi in hotel)... comunque non mi sono persa d'animo e devo dire che sono stata troppo fortunata ad incontrare una persona della produzione (semplicemente un mito, non finirò mai di ringraziarlo!!!!grazie grazie grazie!!!!!!) che mi ha promesso solennemente che mi avrebbe fatto entrare nel camerino di Roberto dopo la fine dello spettacolo, visto che 54 parenti aspettavano di incontrarlo... Lo spettacolo è stato eccezionale come sempre... Poi stavolta eravamo proprio in primissima fila accanto al sindaco e alle autorità e a poche sedie dalle sorelle e dai parenti più stretti di Roberto.... Finito lo spettacolo mi sono fiondata all'uscita laterale e dopo un'ora e mezza di attesa, il mio sogno si è finalmente avverato... a faccia a faccia con il mio mito in un piccolo camerino in compagnia delle sue sorelle... troppo troppo bello... oltre a me solo i suoi 54 parenti, il sindaco e alcune autorità hanno avuto l'onore di entare a turno in camerino... è stato qualcosa di indimenticabile... nella lunga attesa sono stata insieme ai suoi parenti, una famiglia simpaticissima, semplice, chianina... l'atmosfera che si respirava tra i suoi parenti era qualcosa di formidabile... ho avuto l'onore di conoscere le sue sorelle e soprattutto il mitico zio Beppino (il fratello di Gigi, il padre di Roberto) un signore simpaticissimo che è stato a parlare con noi come amici di vecchia data... ma soprattutto ho avuto l'onore di conoscere Roberto, il grande Roberto, l'immenso Roberto... era lì stanchissimo seduto in una sedia in quel piccolo camerino (Anna, una sorella, si lamentava che gli avevano dato un buco di camerino pure con le ragnatele in bagno!!) e nonostante la stanchezza sorrideva con una faccia strapiena di gioia e simpatia... mi è sembrato di conoscerlo da sempre, è stato gentilissimo, dolcissimo, simpaticissimo, indescrivibile... troppo forte è stato quando gli ho detto che la mia famiglia era di Cesa in Val di Chiana (paesino attaccato alla Misericordia) e Roberto quasi non ci credeva e Bruna (la sorella più anziana) si è interessata alla cosa e si è messa a parlare della mitica Festa a Cesa.... insomma poi ci sarebbero tante altre cose da raccontare... la foto che ho fatto con Roberto è venuta benissimo, con lui che mi abbraccia e sorride e credo proprio che ne farò un poster... credo che tutti dovrebbero provare delle emozioni del genere in compagnia di quel genio di Roberto... è veramente un GRANDE...

emiliabonelli ha detto...

Ciao Silvia!Sono contenta per te perchè conosco bene anzi benissimo l' emozione di avere avuto la possibilità di conoscere Roberto,per me ogni volta che ci parlo e come se fosse la prima..l'emozione è alle stelle,mi sembra di toccare il cielo con un dito!E'una persona dall'umanità e dalla dolcezza infinite,come anche le sorelle(Anna mi ha chiamato per farmi gli auguri di Natale)...Ora volevo chiederti di contattarmi all'email:m.galotto@libero.it...ho da chiederti qualcosa di più e raccontarti io anche qualcosa di più...
Conto di sentirti.
Mariangela

Silvia Green ha detto...

Ciao Mariangela, ti ho appena scritto un'e-mail! Ho visto proprio ora il servizio al telegiornale locale sullo spettacolo... che serata!! =)

Lorenzo Soricelli ha detto...

Ciao Silvia!;)

sei riuscita nel tuo intento è? Contento per te. Anche se non conosco Roberto e la sua famiglia credo che la particolarità di questo grande personaggio, è proprio il fatto che è genuino e alla mano..una persona'normale'...come noi, ed è attraverso questa cosa che riesce ad arrivare a TUTTI.
Mi verrebbe da dire che rappresenta la parte di noi, la più bella:)

Silvia Green ha detto...

Ciao Lorenzo!! Si finalmente ce l'ho fatta... e ancora quasi non ci credo che due giorni fa ero lì con lui in camerino... per fortuna c'è la foto a ricordarmelo... che esperienza...!!! Poi ho appena comprato La Nazione di Arezzo e in prima pagina dicono che a marzo Benigni tornerà ad Arezzo per inaugurare la mostra di Piero della Francesca e per ricevere la cittadinanza onoraria (visto che sono 10 anni esatti dalla Vita è Bella)!!! Che dire... non vedo l'ora che sia marzo... ;)

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti nuova news:Benigni il 2 febbraio riceverà la laurea honoris causa in Belgio

Jollyski ha detto...

ciao riga, ieri Benigni a Brescia. Ragazzi che spettacolo!!! Si è preparato tutta una storia su Brescia, e alcune cose le ha persino dette in dialetto Bresciano!!! Che spettacolo!!! "Ciao Gnari"!!!
Ha fatto i lussuriosi con pianto finale, molto toccante.
E poi io sono riuscito a dargli la lettera che ho scritto e preparato da un casinooooo!!!
a presto
Luzz

Lorenzo Soricelli ha detto...

Ciao Luzz,
fa una preparazione degli spettacoli che riguarda la cultura e la storia della città STRAORDINARIA.
Anche qui a Bologna ha fatto lo stesso.

p.s.
riguardo alla laurea honoris causa in Belgio non ho trovato nulla in rete, sapete darmi qualche link?

Silvia Green ha detto...

Ciao Lorenzo, ecco qua l'articolo sulla laurea http://www.agi.it/oggi-in-italia/notizie/200701291436-cro-rt11136-art.html

Lorenzo Soricelli ha detto...

Silvia sei sempre la mia acchiappa news preferita;)
grazie

Silvia Green ha detto...

di niente, è un piacere scovare news sul mitico Roberto... ;)